Interviste

Vivi Budapest: la comunità italiana in Ungheria!

A Budapest la comunità italiana è sempre più numerosa. Molti gli italiani che per lavoro, amore o studio si sono trasferiti. Con una comunità in crescita aumenta anche la necessità di attività culturali e di svago svolte in italiano. A questo ci sta pensando Vivi Budapest, associazione che da diversi anni si prodiga in queste attività per gli italiani, ma non solo. Ungheria News ha deciso di intervistare Réka Noemi Sütő, responsabile e organizzatrice dell’Associazione.

Reka è ungherese, nata a Nagybanya in Transilvania, con una nonna di origine italiana. Ha girovagato tra l’Italia e l’Ungheria, abitando nel bel paese per più di 10 anni. Ora è tornata in terra magiara con i due figli bilingui.

COME NASCE L’IDEA DI CREARE ATTIVITA’ CULTURALI PER GLI ITALIANI A BUDAPEST?

Dopo essere tornata in Ungheria cercavo opportunità affinché i miei figli potessero continuare a utilizzare la lingua italiana. Non c’erano però all’epoca molte possibilità e avevo paura che perdessero questa conoscenza che penso sia molto importante. Cercando delle possibilità ho incontrato Sara (l’altra anima dell’Associazione) che aveva i figli della stessa età dei miei. Abbiamo così pensato di iniziare ad organizzare noi le attività. La nostra idea ha avuto molto successo, molte persone aspettavano un’occasione del genere. Così abbiamo organizzato un campo estivo in italiano e delle attività per bambini bilingui. Da lì è iniziato un percorso che ci ha portato fino a qui.

QUAL E’ L’OBIETTIVO DELLA VOSTRA ASSOCIAZIONE?

Il nostro obiettivo principale è quello di creare un senso di comunità. Cerchiamo di dare la possibilità alle famiglie italiane o italo-ungherese di avere spazi e luoghi dove incontrarsi, conoscersi e fare attività insieme. Ora sono 2 anni e mezzo, quasi 3 che abbiamo iniziato a fare attività sotto questa associazione. Tutto come hobby. Ci teniamo ad avere attività interattive, in modo che la gente abbia la possibilità di interagire, conoscersi, fare amicizia e magari ne esce qualcosa di buono.

44996457_2135839209771712_3658471323329363968_n

CHE ATTIVITA’ SVOLGETE?

In questo momento abbiamo il gruppo giocando l’italiano pensato per bambini bilingui, a breve partirà il club per mamme e bimbi sotto i 2 anni. A Budapest ci sono sempre più famiglie italiane con entrambi i genitori italiani, una volta spesso almeno un genitore era ungherese, ora non più. In questi casi spesso le mamme si ritrovano isolate. E’ difficile per loro fare amicizia, specie se hanno dei bambini piccoli. Questi club vogliono essere un’occasione per loro per integrarsi meglio. Abbiamo gruppi per bambini da 2 a 5 anni, e da 6 a 12-13 anni. Ci tengo a precisare che però noi non facciamo corsi bilingui, facciamo attività giocose, ludiche. Cerchiamo di dare ai bambini uno spettro linguistico più ampio.

Facciamo anche attività linguistica per adulti, un misto tra cultura e lingua. Una volta al mese. Parliamo di cultura e facciamo dei giochi dove si può praticare la lingua.

È partito ora il corso teatrale. Lo scopo è quello di imparare qualcosa di più su se stessi, migliorare le abilità teatrali, e fare uno spettacolo a fino corso. Probabilmente a fine marzo.

Facciamo molte attività sulla cultura popolare e sulle cose di ogni giorno. Ad esempio abbiamo messo insieme gruppo di musicisti amatoriali. Ci stiamo specializzando su musica folk, pizzica, tarantella, tammuriata. L’anno scorso abbiamo fatto un festival di due giorni all’anker con due associazioni siciliane, abbiamo fatto workshop, su come suonare il tamburello, come ballare, etc.

L’anno scorso abbiamo fatto un corso di danze del sud che partirà anche quest anno. Facciamo una volta al mese una lezione e una volta invece una serata di pratica, tipo táncház.

Poi altra cosa che facciamo sono serate di giochi di società. Dove ungheresi e italiani si ritrovano per giocare insieme.

44981032_181066299487823_5270136313431982080_n.jpg

QUAL E’ LO SPIRITO DELL’ASSOCIAZIONE, LA VOSTRA MOTIVAZIONE? 

Diciamo che in gran parte le cose che facciamo sono cose che ci mancano dall’Italia e cerchiamo di ricrearle qui per noi stesse. Il secondo motivo è l’amicizia. Creare degli ambienti dove poter incontrare altra gente e conoscere non solo la cultura ungherese ma anche quella italiana.

CHI SONO GLI ITALIANI CHE PARTECIPANO?

Sono giovani che si sono trasferiti per motivi di lavoro che poi con il tempo hanno creato famiglia, o sono già arrivati con la famiglia. Secondo me grande parte di loro sono laureati, però non lavorano nel loro settore, ma in qualche multinazionale.

44096820_2112643888757911_4690269420134596608_n.jpg

CI RACCONTI UN MOMENTO PARTICOLARE VISSUTO DALLA VIVIBUDAPEST?

Due anni fa ci hanno chiamato a rappresentare l’Italia al Babel sound festival. Festival della musica del mondo che si svolge ogni anno a Balatonboglár. Ci hanno dato la possibilità di fare numerose attività, in un ambiente energetico e amichevole. Abbiamo fatto pizza e focacce con il forno a legna. Poi cercavamo di sfalsare i falsi miti sulla cucina italiana che ci sono in Ungheria. Avevamo un’esposizione mobile per informare gli ungheresi sul fatto che sulla pizza non si mette il ketchup e altre falsità del genere.

45146941_339640046584587_7788072435584073728_n.jpg

CHE PROGETTI AVETE PER IL FUTURO?

Il nostro sogno è di poter aver un posto tutto nostro dove poter realizzare i nostri eventi e dar spazio anche ad una Biblioteca ambulante. Vorremmo creare un posto di riferimento per la comunità italo-ungherese. Finora i risultati raggiunti sono stati realizzati esclusivamente con le nostre forze e con l’aiuto dei volontari, senza aiuti esterni o delle istituzioni. Per poter riuscire a realizzare i nostro progetto però nel futuro dovremmo trovare aiuti più sostanziosi. Chiunque voglia sostenerci nella realizzazione può farlo con donazioni pecuniarie e materiali, donazione dell’1% delle tasse e volontariato. Qualsiasi aiuto è benvenuto!

QUALI SONO I VOSTRI PROSSIMI EVENTI IN CALENDARIO?

Giovedì 15 novembre dalle ore 9:30 ci sarà il prossimo evento del Club Mamme&Bimbi e sabato 17 novembre ci sarà la prossima giornata Giocando in Italiano, con attività in italiano per bambini bilingui e principianti la mattina e lezione interattiva di lingua e cultura italiana per adulti il pomeriggio.

vivibp.jpg

 

Per ulteriori informazioni sull’Associazione Vivi Budapest:

Sito: http://vivibudapest.weebly.com/
Facebook: https://www.facebook.com/ViviBudapest/
Per ulteriori informazioni sul nostro gruppo Giocando in Italiano:
Sito: http://giocandoinitaliano.weebly.com/
Facebook: https://www.facebook.com/giocandoinitaliano/

Club Mamme&Bimbi: http://giocandoinitaliano.weebly.com/clubmammebimbi.html
Attività bambini: http://giocandoinitaliano.weebly.com/per-bambini.html
Attività per adulti: http://giocandoinitaliano.weebly.com/per-adulti.html

 

© Riproduzione riservata

Foto: vivibudapest

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...