Budapest: 10 cose da fare

Budapest è una meraviglia sul Danubio. Sempre più italiani decidono di visitarla, diamo allora qualche consiglio basilare su come gestire al meglio il periodo passato nella capitale ungherese!

1- VISITARE LA CHIESA DI MATTIA E IL BASTIONE DEI PESCATORI

Buda la parte collinare è stato il centro medievale della città. Dedicateci mezza giornata e visitate dall’interno la Chiesa di Mattia. Bellissimo esempio di architettura neo-gotica, con un tetto arlecchinesco grazie alle famose maioliche di Zsolnay. Ma non fermatevi solo all’esterno, visitatela dall’interno, 5 euro di biglietto di ingresso, ma ne vale la pena. A contornare la Chiesa il Bastione dei pescatori da cui è possibile ammirare una vista mozzafiato. Andateci magari durante il tramonto quando i colori diventano magici e si accendono le luci del Danubio.

Mátyás_templom

La Chiesa di Mattia e il Bastione dei Pescatori

2- PRENOTARE UNA VISITA AL PARLAMENTO

Il Parlamento di Budapest è maestoso, imponente, quasi arrogante. Quando è stato costruito era l’edificio amministrativo più grande al mondo. Rappresenta in tutto e per tutto l’apice dell’Ungheria durante la belle époque. Non fermatevi ad ammirarlo dall’esterno, una visita guidata in italiano costa 7 euro (durata 50 minuti) e ne vale assolutamente la pena. La visita va prenotata su internet, qui il sito ufficiale, qui invece una versione in italiano su come prendere i biglietti.

Budapest.

Il Parlamento visto da Buda

3- PERDERSI TRA LE VIE DEL QUARTIERE EBRAICO

La comunità ebraica di Budapest è viva e molto attiva. Una rarità nell’Europa orientale. Camminate nelle strette vie, provate qualche pietanza kosher e andate a scoprire le Sinagoghe disseminate un po’ ovunque. In particolare la Grande Sinagoga, la seconda più grande al mondo ospita anche il museo della comunità ebraica e il parco dedicato all’olocausto. Durante il vostro girovagare non mancate di assaggiare il Flodni, dolce kosher tradizionale di Budapest.

ottobre (44)

Murales nel quartiere ebraico

4- ASSAGGIARE IL GULASH E LE PIETANZE LOCALI

Non si può tornare a casa dall’Ungheria senza avere assaggiato la pietanza magiara per eccellenza, il gulash (o gulyás come lo chiamano). Qui però non è uno spezzatino, è una zuppa. Una zuppa di carne di manzo, patate, verdure e tanta paprika che gli dona questo colore rosso fuoco. Ma non fermatevi al gulash la cucina ungherese può essere un mondo che vi si apre, in particolare se non siete vegetariani.

DSC_3643

La paprika spezia per eccellenza della cucina magiara

5- RILASSARSI ALLE TERME

Budapest è capitale mondiale delle acque termali. Tantissime le fonti di acqua minerale, sulfurea, curativa che vi potete trovare. Dalle Széchenyi, il più grande complesso termale in Europa, alle Gellért bellissime terme in stile liberty passando per le Rudas terme ottomane. E ce ne sono ancora svariate, tra cui il complesso Palatinus, sull’isola Margherita, aperto solo d’estate. Insomma c’è ne per tutti i gusti. Mezza giornata alle terme sono un obbligo, ma soprattutto non dimenticate di alternare l’acqua calda con l’acqua fredda!

 

szechenyi 3

Le terme Széchenyi

6- ANDARE AL SZIMPLA, UNO DEI PUB PIU’ BELLI AL MONDO

Ma la capitale magiara negli ultimi anni è diventata famosa in particolare per la sua vita notturna, che sembra quasi non finire mai. Centro della movida è la piazza Deák e il quartiere ebraico. Proprio qui potete trovare i pub in rovina, pub alternativi di unica bellezza. Ed il Szimpla, il primo aperto negli anni ’90, oggi è considerato uno tra i dieci pub più belli al mondo. Vale assolutamente la pena visitarlo, magari evitate di andarci di notte se non vi piace la calca.

16_5656e2ad5554c

Il Szimpla kert

7- VISITARE I MERCATI COPERTI

Per capire una città bisogna andare nei mercati dove le persone comprano da mangiare. Budapest ne è ricca, a partire dal Grande Mercato coperto. Costruito nel 1896 è il più grande mercato storico della città. Vi potete trovare frutta, verdura e alimenti di tutti i tipi. Al primo piano invece tantissimi souvenir. Ma per i più curiosi cercate anche gli altri mercati, meno turistici e più autentici. I mercati sono generalmente chiusi la domenica.

VasarcsarnokFotoThalerTamas

Il grande mercato coperto

8- SCOPRIRE I BUONISSIMI DOLCI LOCALI

La pasticceria ungherese è qualcosa che ammalia. Una ricchezza di dolci e ricette che uniscono la tradizione viennese della cioccolata alle influenze orientali e alla creatività ungherese. Fate un tour tra caffetterie e pasticcerie alla scoperta della torta Dobos, dello Zserbó, del Somlói Galuska e di molti altri dolci ancora. E per strada assaggiate un kürtőskalács, il camin dolce che tanto successo riscuote tra gli italiani.

maxresdefault

Il kürtőskalács cucinato per le strade di Budapest

9- FARE UN GIRO IN BATTELLO LA SERA

Budapest è bellissima, ma la sera vista da un battello sul Danubio da il meglio di sè. Cambia la prospettiva, cambia la città che diventa magica. Gli edifici e i ponti illuminati creano un’atmosfera romantica e meravigliosa, un’immagine che difficilmente vi dimenticherete una volta tornati a casa.

budapest

Budapest illuminata la notte

 

10- PARTECIPARE A UN FREE TOUR IN ITALIANO

Budapest è una grande città, e la storia e la cultura ungherese non sono proprio semplici da capire. Per questo partecipare a un Free tour in italiano è la scelta migliore per immergersi in questa capitale. Un tour semplice e veloce che permette di conoscere le cose essenziali e di ricevere molti consigli su cosa fare durante il soggiorno. Il tour è gratuito, non c’è biglietto ma è basato sulle mance che i partecipanti liberamente danno a fine tour. I Free tour vengono organizzati da Sfumature di Budapest.

IMG_20170325_102942

I Free tour in italiano

 

Foto: sfumaturedibudapest.com, wikipedia, assets.worldsbestbars.com, welovebudapest.com

Un pensiero su “Budapest: 10 cose da fare

  1. Pingback: Un salto nel tempo: il museo del flipper di Budapest | Ungheria News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...